La Cantina

Ritrovarsi

IL VINO, SPECCHIO DELLA MENTE

Perdersi per poi ritrovarsi, come dopo un lungo e faticoso viaggio.
Ritrovarsi con se stessi, ritrovarsi con gli altri.
Ritrovarsi a tavola, ritrovarsi insieme.
Ritrovarsi nuovamente, ritrovarsi nello stesso posto e nello stesso istante,
separati soltanto da qualcosa che riesce ancora,
in modo meraviglioso e inspiegabile, ad unire:
il sapore del buon cibo e il gusto del buon vino.

Nella nostra cantina sono custoditi e conservati alla giusta temperatura
dei veri e propri gioielli dell’enologia siciliana, italiana e di tutto il mondo.
Più di 500 bottiglie, dalle più accessibili alle più pregiate, formano una riserva di grande interesse
cui attingere per creare i più opportuni abbinamenti con i piatti proposti dallo chef.

La Cantina

Il Bye Bye Blues è pensato, nei suoi spazi, nelle sue luci, nei suoi colori e nei suoi più piccoli dettagli, per essere un luogo dove perdersi per poi ritrovarsi. La sua “simpatica intimità, che sa essere al contempo maliziosa e ironica”, un’intimità accogliente, discreta e mai invadente, effonde l’ambiente di una familiarità, cordiale e gentile, che non risulta mai uguale a se stessa. È la casa dove ricevere l’ospite che vuole lasciarsi alle spalle i malumori del quotidiano, è il conforto di quanti vogliono dimenticare le fatiche, le apprensioni e le tensioni di un viaggio lungo e faticoso, di quanti vogliono perdersi per poi ritrovarsi davanti alla magia del cibo e alla poesia del vino.

E dal momento che il vino è lo specchio della mente, il Bye Bye Blues accoglie il suo ospite mostrandogli la propria pregiata cantina: appesa e sospesa all’ammirazione comune di chi può leggere le sue pregiate etichette di ieri, di oggi, di domani, la cantina del Bye Bye Blues custodisce gioielli per 500 bottiglie da tutto il mondo (con particolare riguardo alla Sicilia, ovviamente), champagne e millesimati rari e quasi introvabili, carte di rum e pregiati distillati di ogni genere.

Perdersi per poi ritrovarsi. Ritrovarsi davanti ad uno specchio,  ritrovarsi davanti ad una cantina, ritrovarsi davanti ad una bottiglia di vino, specchio della mente. Il Bye Bye Blues è come la sua cantina: è un luogo senza segreti. Ma

I veri intenditori non bevono vino: degustano segreti. (Salvador Dalí)